Avviso pubblico per il conferimento di incarico di direzione della struttura complessa Farmacia ospedaliera dell'Azienda Usl 2 di Lucca

Avviso pubblico per il conferimento di incarico di direzione della struttura complessa Farmacia ospedaliera dell'Azienda Usl 2 di Lucca ad un Dirigente Farmacista disciplina Farmacia ospedaliera (Conc. 22/2014).

In esecuzione della determinazione dirigenziale n.610 del 16/5/2014 è indetto pubblico avviso per il conferimento di un incarico per la direzione della struttura complessa Farmacia ospedaliera dell’Azienda Usl 2 di Lucca ad un Dirigente Farmacista disciplina Farmacia ospedaliera (Conc. 22/2014).
La partecipazione alla procedura non è soggetta ai limiti di età, ai sensi dell’art.3 comma 6 della Legge 15.5.1997, n.127, salvo quelli previsti per il collocamento a riposo dei dipendenti.

Le modalità di attribuzione del presente incarico sono disciplinate, per quanto compatibili da:
- D.Lgs. 502 del 30/12/92 e ss.mm.ii., “Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma dell'articolo 1 della legge 23 ottobre 1992”, in particolare dell’art.15;
- D.Lgs.vo 165 del 30/3/2001 “Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;
- D.P.R. 484 del 10/12/97 e ss.mm.ii. “Regolamento recante la determinazione dei requisiti per l’accesso alla direzione sanitaria aziendale e dei requisiti e dei criteri per l’accesso alla direzione sanitaria aziendale e dei criteri per l’accesso al secondo livello dirigenziale per il personale del ruolo del servizio sanitario nazionale”;
- D.P.R. 483 del 10/12/1997 e ss.mm.ii “Regolamento recante la disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio Sanitario Nazionale”;
- D.P.R. 184 del 23/3/2000 “Regolamento relativo al criteri per la valutazione del servizio prestato in regime convenzionale ai fini della partecipazione al concorsi per l'accesso al secondo livello dirigenziale del personale del Servizio sanitario nazionale al sensi dell'articolo 72, comma 13, della L. 23 dicembre 1998, n. 448”;
- D.P.C.M. del 8/3/2001 “Criteri per la valutazione, ai fini dell’inquadramento nei ruoli della dirigenza sanitaria, del servizio prestato dagli specialisti ambulatoriali, medici e delle altre professionalità sanitarie, dai medici della guardia medica, dell’emergenza territoriale e della medicina dei servizi in regime convenzionale”, in particolare dell’art.2 lett.d)”;
- D.M. del 30/01/98 e ss.mm.ii. “Tabelle relative alle discipline equipollenti previste dalla normativa regolamentare per l'accesso al secondo livello dirigenziale per il personale del ruolo sanitario del Servizio sanitario nazionale”;
- D.M. del 27/1/1976 “Equiparazione dei servizi e delle qualifiche del personale sanitario in servizio presso organismi diversi dagli enti ospedalieri a quello ospedaliero”;
- L.R. Toscana n. 40 del 24/2/2005 e ss.mm.ii. “Disciplina del servizio sanitario regionale”, in particolare l’art. 65 della Legge Regionale Toscana n. 47/13 e ss.mm.ii.;
- Circolare 27/4/1998 n.DSP IV /8/11/749 pubblicata sulla GU n.117 del 22/5/1998 “Interpretazione articoli vari del DPR 483/97 e 484/97”;
- deliberazione della G.R. Toscana n. 317 del 07/05/07 “Art. 141 della L.R. 24 febbraio 2005 n. 40 ‘Disciplina del Servizio sanitario regionale’: trasferimento agli ESTAV delle funzioni di cui all'art. 101, comma 1, lett. C), D), F) e G)”.
- la nota dell’Assessore al Diritto alla Salute della Regione Toscana prot. n. 0197677/Q.70.20 del 18/07/08 “Procedure per il conferimento dell’incarico di direzione di struttura complessa ai dirigenti del ruolo sanitario – integrazione alla precedente nota del 15/01/06 prot. AOO-GRT/11835/Q.70.20/bis”;
- il verbale del Comitato di Area vasta Nordovest Toscana del 24/9/2013 con cui sono stati fissati i requisiti per le selezioni di struttura complessa;
- l’art.1 e 2 del regolamento per la gestione delle procedure concorsuali/selettive approvato con deliberazione del Direttore Generale dell’ESTAV Nordovest n. 2 dell’08/01/2014 ed eventuali successive modifiche a norma dell’art. 7, comma 1, del D.Lgs. 30/03/2001, n. 165/01 e ss.mm.ii., è garantita parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro.
L’attribuzione dell’incarico di struttura complessa è effettuata dal Direttore Generale dell’Azienda Usl 2 di Lucca sulla base di una terna di candidati fornita da un’apposita commissione.
Il presente avviso sarà pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Scarica l'avviso completo

Ultime notizie

Go to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi altre informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione